Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

REGGIO CALABRIA, usura: prestiti a ludopatici, 5 arresti

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Coinvolti proprietari e gestori sala giochi Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA, usura: prestiti a ludopatici, 5 arresti
REGGIO CALABRIA, usura: prestiti a ludopatici, 5 arresti

REGGIO CALABRIA, 1 AGO - Cinque persone, di cui non sono state rese note le generalità, proprietari e gestori di una sala giochi di Reggio Calabria, sono state arrestate dalla Guardia di finanza con l'accusa di avere gestito un giro di prestiti a tassi usurari a persone affette da ludopatia che frequentavano giornalmente il loro locale. Gli arresti sono stati fatti in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare, una in carcere e quattro ai domiciliari, emesse dal Gip su richieste dalla Procura della Repubblica. Agli arrestati, oltre all'usura ed all'esercizio abusivo dell'attività finanziaria, viene contestato anche il reato di circonvenzione di incapaci.