Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

TAURIANOVA (REGGIO CALABRIA), scoperta piantagione droga, un arresto

Reggio Calabria e Provincia
Typography

C'erano oltre 9 mila arbusti e 105 chili di sostanza essiccata

TAURIANOVA (REGGIO CALABRIA), scoperta piantagione droga, un arresto
TAURIANOVA (REGGIO CALABRIA), scoperta piantagione droga, un arresto

TAURIANOVA (REGGIO CALABRIA), 5 AGO - Una piantagione di marijuana con circa 9 mila arbusti è stata scoperta in contrada Furnà di Taurianova dai carabinieri che hanno arrestato un uomo Francesco Caridi, di 53 anni con precedenti di polizia. Il terreno, infatti, è risultato nella disponibilità di Careri che dovrà rispondere di coltivazione di sostanza stupefacente. Le piantine, dell'altezza media tra 50 centimetri e un metro e mezzo, venivano irrigate attraverso un impianto. I militari, a poca istanza, hanno trovato anche un rudere, apparentemente in stato di abbandono all'interno del quale, però, c'era un vero e proprio essiccatoio, allestito per trattare le piante dopo la raccolta e predisporle per il successivo stoccaggio. All'interno del locale sono stati trovati 105 chili di marijuana già essiccata e pronta per essere smerciata all'ingrosso.