Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

SAN FERDINANDO (REGGIO CALABRIA), Ps sequestra fuochi festa

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Trovati giochi pirotecnici superiori a quelli autorizzanti

SAN FERDINANDO (REGGIO CALABRIA), Polizia di Stato sequestra fuochi festa
SAN FERDINANDO (REGGIO CALABRIA), Polizia di Stato sequestra fuochi festa

SAN FERDINANDO (REGGIO CALABRIA), 17 AGO - Agenti del Commissariato di Gioia Tauro della Polizia di Stato, insieme all'artificiere del Nucleo antisabotaggio del XII Reparto mobile di Reggio Calabria, hanno sequestrato 120 chili di fuochi pirotecnici in occasione dei festeggiamenti in onore di Santa Barbara a San Ferdinando. Il sequestro è avvenuto nell'ambito dei controlli disposti dal questore Raffaele Grassi in occasione dei numerosi festeggiamenti civici e/o religiosi che in questo periodo interessano Reggio e la provincia. Nel corso del controllo sull'arenile di San Ferdinando, gli agenti hanno notato, pur avendo la ditta incaricata le autorizzazioni del Comune e della Capitaneria di Porto di Gioia Tauro, la presenza di un numero "sproporzionato" di mortai già posizionati nella sabbia. Hanno accertato poi che oltre ai 25 kg di fuochi autorizzati erano stati posizionati altri 117,903 kg che sono stati sequestrati. Il titolare della ditta è stato denunciato per fabbricazione o commercio abusivo di materie esplodenti.