Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

REGGIO CALABRIA, iniziata la migrazione del Nibbio Bruno

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Dati avvistamenti Stazione ornitologica in Parco Aspromonte

REGGIO CALABRIA, iniziata la migrazione del Nibbio Bruno
REGGIO CALABRIA, iniziata la migrazione del Nibbio Bruno

REGGIO CALABRIA, 21 AGO - Nonostante le elevate temperature di questi giorni di piena estate, i movimenti migratori dei rapaci sono già iniziati. E quanto rilevano gli esperti della Stazione ornitologica calabrese (Storcal) che stanno operando delle indagini su incarico del Parco nazionale dell'Aspromonte. In particolare molti esemplari di Nibbio bruno (Milvus migrans), specie notoriamente più precoce, dopo aver lasciato i siti dove hanno completato il ciclo riproduttivo, stanno transitando sui cieli del massiccio calabrese proprio in questi giorni per dirigersi in Africa. "Il numero degli individui di passaggio è progressivamente aumentato, a partire dall'inizio del monitoraggio - conferma il direttore Sergio Tralongo - e i nostri esperti ne hanno contati 300 nei primi dieci giorni, e, in seguito, ben 309 nella sola giornata di domenica 13 agosto. Da allora, ogni giorno, diverse decine di nuove segnalazioni, per un totale di 921 in poco più di due settimane".