Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

LAUREANA DI BORRELLO (REGGIO CALABRIA), maltratta e violenta moglie, arrestato

Reggio Calabria e Provincia
Typography

C'è anche episodio di abuso compiuto davanti a figli minori

LAUREANA DI BORRELLO (REGGIO CALABRIA), maltratta e violenta moglie, arrestato
LAUREANA DI BORRELLO (REGGIO CALABRIA), maltratta e violenta moglie, arrestato

LAUREANA DI BORRELLO (REGGIO CALABRIA), 27 OTT - E' accusato di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale con l'aggravante di avere commesso il fatto anche davanti ai figli minori. Un uomo di 26 anni è stato arrestato dai carabinieri a Laureana di Borrello in esecuzione di un'ordinanza di misura cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Palmi su richiesta della Procura. Il provvedimento scaturisce dalle attività di indagine svolte dai militari in seguito alla denuncia della moglie del ventiseienne. Ricostruito un quadro di maltrattamenti iniziati nel 2010 con minacce e percosse nei confronti della consorte sfociati, in un'occasione, anche in rapporti sessuali ottenuti contro la volontà della donna. Più volte nel tempo i militari sono intervenuti nell'abitazione della coppia a causa di aggressioni sia fisiche sia verbali rivolte dall'uomo contro la donna e i figli minori.