Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 647 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

SAN FERDINANDO (RC). Dal 12 al 18 settembre manifestazione d’arte contemporanea

Reggio Calabria e Provincia
Typography

C’è un’arte con un sapore di sale, alberi e cemento.

Esplora gli abissi, accarezza i legni portati dal mare, modella dune di sabbia, per poi infrangersi sui muri delle case. È un’arte anomala che segue percorsi inesplorati, perché si appresta a fondere la città con la natura. Parte dal presupposto che il cemento, la plastica, il vetro, l’acciaio sono materiali naturali, semplicemente, elaborati dall’uomo. L’uomo, a sua volta, è natura, e non può considerarsi separato da essa. Ecco così sorgere alberi e creature marine sulle pareti delle case o installazioni nella natura realizzate con il legno e la pietra, per dimostrare che l’uomo può creare in armonia con la bellezza che lo circonda.

È l’arte espressa dal progetto RespirArt, nato fra le Dolomiti del Trentino e approdato in Calabria, dove ogni estate un resort sul mare si trasforma in una residenza d’artisti. Le nuove opere, generate dall’incontro fra vari generi d’arte, saranno presentate durante la quarta edizione della “Manifestazione d’Arte Contemporanea RespirArt Blu Gallery”. Dal 12 al 18 settembre 2015, tutti potranno visitare il Resort Le Dune Blu di San Ferdinando (RC), per ammirare nuove creazioni d’arte ispirate alla vita del mare. La spiaggia e i giardini del resort, ormai trasformati in una galleria d’arte a cielo aperto, saranno così travolti da un’ondata di creatività, fra opere di street art e installazioni create con materie donate dal mare. La manifestazione è curata dalla giornalista e scrittrice Beatrice Calamari e diretta dall’artista trentino di fama internazionale Marco Nones che ha recentemente meritato il Premio d’Arte Expo 2015.

I protagonisti della quarta edizione saranno gli artisti Giampaolo Osele di Lavarone (Tn), Alessandra Bruno di Milano, Giulia Tondelli di Modena, Giacomo Bettega di Treviso e Jacopo Bellante di Tesero (Tn). Mercoledì 16 settembre, sarà celebrata la festa del RespirArt Blu Day, con ingresso libero e gratuito (prenotazioni al numero 348 7661111). Alle 18.00, una visita guidata accompagnerà ad ammirare gli artisti al lavoro, nella fase di rifinitura delle loro opere. Alle 18.30, l’evento si sposterà sulla spiaggia del Resort, per assistere alla performance artistica di Marco Nones “Dissolvenze”. L’artista, autore dell’opera DNA del parco Arte Sella e fondatore del parco d’arte RespirArt, in Val di Fiemme, installerà sulla sabbia alcune gocce di ghiaccio, create in grandi dimensioni, per lasciarle attraversare dai raggi di un tramonto calabrese.

Un’acqua pura, generatrice di vita, lentamente ritornerà al mare, accompagnata dalle parole di Beatrice Calamari. L’emozionante dissolvenza di ghiaccio, luce e parole vuole rendere onore all’elemento primordiale che ha dato vita alla vita. Gocce cristalline si appoggeranno delicatamente al filo di acqua viva dell’orizzonte, in un’opera che durerà solo il tempo di un tramonto. Anche per l’acqua, in fondo, il viaggio più affascinante è quello del ritorno. È un’odissea, una sfida ulissiaca, a riportarla nel grembo marino.

Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003