Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 549 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

Elena Ceste: marito accusato aggressione

Italia
Typography

Michele Buoninconti, condannato in primo grado a 30 anni di carcere per l'omicidio della moglie Elena Ceste, è tornato in tribunale ad Asti.

 

Elena Ceste: marito accusato aggressione
Elena Ceste: marito accusato aggressione

 

Davanti al giudice Federico Belli, deve rispondere di lesioni personali e minacce a una giornalista che gli richiese un'intervista a Govone (Cuneo). Buoninconti è difeso da Enrico Scolari. Assente la parte civile. La donna fu minacciata con un bastone e le venne procurata una lesione a una gamba giudicata guaribile in tre giorni.

Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003