Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

REGGIO CALABRIA: avevano armi e divise Cc, due arresti

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Indagini squadra mobile Reggio Calabria, coinvolti fratelli

REGGIO CALABRIA, 12 MAR - Due fratelli, Gaetano e Giovanni Morabito, di 38 e 23 anni, sono stati arrestati dagli agenti della squadra mobile di Reggio Calabria per ricettazione e detenzione di armi clandestine.

Gli arresti sono scaturiti dal ritrovamento di armi e divise dei carabinieri nascoste in un locale di via Esperia. Tra il materiale c'erano anche due soprabiti con alamari della Polizia Municipale appartenuti ad un vigile urbano deceduto la cui abitazione è stata occupata da Giovanni Morabito.