Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

REGGIO CALABRIA, bracconaggio: sequestro armi e munizioni

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Trovato anche esemplare imbalsamato di cicogna, una denuncia

REGGIO CALABRIA, bracconaggio: sequestro armi e munizioni
REGGIO CALABRIA, bracconaggio: sequestro armi e munizioni

REGGIO CALABRIA, 24 MAG - Il personale del Nucleo operativo antibracconaggio di Roma nel corso di un'operazione di controllo eseguita a Reggio Calabria insieme ai carabinieri forestali della provincia reggina hanno effettuato una perquisizione nell'abitazione di una persona, L.S., che custodiva in casa alcuni fucili. Dai controlli che sono stati effettuati é emerso che tre dei fucili custoditi da L.S. erano regolarmente denunciati. L'uomo era anche in possesso però di un altro fucile, una pistola a tamburo antica ed di un consistente quantitativo di cartucce e di polvere da sparo risultati illecitamente detenuti. I militari, nel corso della perquisizione, hanno trovato anche un esemplare imbalsamato di Cicogna nera, specie particolarmente protetta dalla normativa nazionale sulla caccia e sul commercio e la detenzione di animali.