Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 660 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

Fermato autore aggressione a sacerdote E' un venticinquenne. L'accusa è di tentato omicidio REGGIO CALABRIA, 25 MAG - É stato fermato dai carabinieri il presunto responsabile dell'aggressione a Reggio Calabria ai danni di don Giorgio Costantino, parroco della chiesa di "Santa Maria del Divin Soccorso", avvenuta nella notte tra martedì e mercoledì. Si tratta di un giovane di 25 anni, Giacomo Gattuso, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. A fermare il giovane sono stati i carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria in esecuzione di un provvedimento della Procura. I carabinieri sono risaliti all'identità del giovane grazie all'attività di controllo e conoscenza del territorio che ha consentito di identificare il gruppo di individui che era solito frequentare il piazzale antistante la chiesa di don Costantino. Dalle immagini riprese dagli impianti di videosorveglianza della zona si è riusciti a restringere il cerchio nei confronti di Gattuso, abituale frequentatore del luogo. Gattuso è accusato di tentato omicidio, aggravato dai futili motivi ai danni di persona ultrasettantenne.

Reggio Calabria e Provincia
Typography

E' un venticinquenne. L'accusa è di tentato omicidio

REGGIO CALABRIA, fermato autore aggressione a sacerdote
REGGIO CALABRIA, fermato autore aggressione a sacerdote

REGGIO CALABRIA, 25 MAG - É stato fermato dai carabinieri il presunto responsabile dell'aggressione a Reggio Calabria ai danni di don Giorgio Costantino, parroco della chiesa di "Santa Maria del Divin Soccorso", avvenuta nella notte tra martedì e mercoledì. Si tratta di un giovane di 25 anni, Giacomo Gattuso, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. A fermare il giovane sono stati i carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria in esecuzione di un provvedimento della Procura. I carabinieri sono risaliti all'identità del giovane grazie all'attività di controllo e conoscenza del territorio che ha consentito di identificare il gruppo di individui che era solito frequentare il piazzale antistante la chiesa di don Costantino. Dalle immagini riprese dagli impianti di videosorveglianza della zona si è riusciti a restringere il cerchio nei confronti di Gattuso, abituale frequentatore del luogo. Gattuso è accusato di tentato omicidio, aggravato dai futili motivi ai danni di persona ultrasettantenne.











Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003