Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

VIBO VALENTIA, Migranti: arrestati da Gdf due scafisti

Vibo Valentia e Provincia
Typography

Erano su barca a vela intercettata dopo sbarco nel Crotonese

VIBO VALENTIA, Migranti: arrestati da Gdf due scafisti
VIBO VALENTIA, Migranti: arrestati da Gdf due scafisti

VIBO VALENTIA, 4 AGO - Il Reparto operativo aeronavale di Vibo Valentia della Guardia di finanza ha fermato due persone di nazionalità ucraina che erano a bordo di una barca a vela intercettata al largo di Crotone. Dall'imbarcazione, secondo gli accertamenti delle fiamme gialle, erano stati fatti sbarcare poco prima alcuni migranti. L'intervento che ha portato ai due fermi é scattato dopo che i Carabinieri avevano segnalato la presenza in località Marinella di Isola Capo Rizzuto di sei migranti con gli abiti bagnati. Successivamente la Guardia di finanza e la Polizia hanno trovato nello stesso tratto di costa altri 19 migranti giunti, presumibilmente, con la stessa imbarcazione. I migranti hanno dichiarato di essere curdi e di essere partiti il 24 luglio qualche giorno prima da una città della Turchia. Il veliero sul quale viaggiavano i due ucraini, condotto fino al porto di Crotone, é stato sequestrato.