Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Londra: falso allarme a Oxford Circus, metro riaperta

Mondo
Typography

Antiterrorismo conferma, nessuna allerta per noi

Londra: falso allarme a Oxford Circus, metro riaperta
Londra: falso allarme a Oxford Circus, metro riaperta

Falso allarme confermato e stazioni della metropolitana riaperte nella zona di Oxford Circus a Londra. La polizia inizialmente era intervenuta "come se" si potesse trattare di "un incidente correlato al terrorismo". Incidente di cui non è invece emersa traccia. A conferma del falso allarme, l'antiterrorismo britannica ha fatto sapere di non essere coinvolta né in allerta.

La stazione è stata inizialmente evacuata e chiusa. Scotland Yard era intervenuta nella zona di Oxford Circus per rispondere a un incidente che si pensava potesse essere "correlato con il terrorismo".

Scene di panico ci sono state fra la gente in fuga dalla stazione della metropolitana.

Alcune persone erano in lacrime, altre gridavano, altre sono state viste abbandonare per strada le buste della spesa nel giorno dei saldi del Black Friday. La zona era affollata come sempre, ma anche più del solito essendo venerdì sera, essendo Black Friday e avvicinandosi anche il periodo di Natale.

La polizia britannica ha invitato subito la gente in giro nella zona di restare al chiuso, all'interno di edifici o negozi, mentre numerose pattuglie sono affluite nella zona. (ANSA)