Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Messico: incidente a pullman di turisti, 12 morti. Ci sono italiani coinvolti

Mondo
Typography

Sono tutti croceristi che erano diretti nella zona delle rovine Maya di Chacchoben

Messico: incidente a pullman di turisti, 12 morti. Ci sono morti
Messico: incidente a pullman di turisti, 12 morti. Ci sono morti

Tra i 12 morti e i 18 feriti dei 31 passeggeri a bordo del pullman della società messicana Costa Maya coinvolto in un incidente nel sud della penisola dello Yucatan, le autorità del Quintana Roo non citano italiani, ma parlano di morti e feriti degli Stati Uniti, della Svezia e del Brasile. Il segretariato al Turismo dello Stato del Quintana Roo "è stato in contatto permanente con i consolati per aiutare a mettersi in contatto con i familiari delle vittime e dei feriti, tra questi cittadini degli Stati Uniti, Svezia e Brasile", si legge in una nota. A bordo del pullman c'erano italiani, americani, svedesi e brasiliani, si legge nella dichiarazione ufficiale diffusa da Costa Maya. Il pullman si sarebbe ribaltato a causa della foratura di uno pneumatico: lo rendono noto i media messicani, aggiungendo che dopo l'incidente l'autista è fuggito. L'Ambasciata d'Italia a Città del Messico, in stretto raccordo con la Farnesina, si è immediatamente attivata ed è in contatto con le autorità locali per verificare l'eventuale coinvolgimento di connazionali nell'incidente stradale avvenuto nello Stato di Quintana Roo, in Messico. Chacchoben è a circa 200 chilometri a sud di Tulum, in Quintana Roo, sulla penisola dello Yucatan. Il pullman della Costa Maya Mahahual si è rovesciato lungo una strada.