Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Presto nel mercato cinese il primo pneumatico prodotto con gli scarti del riso

Mondo
Typography

Pneumatici dalla silice derivata dalla cenere di lolla di riso: Goodyear ha raggiunto un accordo con l'azienda cinese Yihai Food and Oil per l'approvvigionamento di questa materia prima sostenibile che verrà utilizzata per produrre, presso lo stabilimento di Pulandian, pneumatici destinati al mercato cinese.

L'azienda ha testato la silice derivata dalla cenere della lolla di riso negli ultimi due anni nel suo Centro di Innovazione di Akron e ha riscontrato che l'impatto di questa silice sulle prestazioni dei pneumatici è paragonabile a quello delle fonti tradizionali. "Questa nuova silice presenta numerosi vantaggi ambientali: riduce la quantità di scarti da smaltire in discarica, richiede una minore quantità di energia per la sua produzione e contribuisce a rendere i pneumatici più efficienti dal punto di vista dei consumi", sottolinea Richard J. Kramer, presidente e Ceo di Goodyear.