Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 456 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

Yemen, al-Qaeda attacca carcere di Taiz: evasi 1.200 detenuti

Mondo
Typography

Circa 1.200 detenuti sono evasi dal carcere di Taiz, nello Yemen centrale, in seguito a un attacco di un gruppo di miliziani di al-Qaeda.

Lo ha riferito l'agenzia di stampa ufficiale Saba, spiegando che si tratta di una delle più grandi evasioni di massa nella storia recente del Paese. Tra i detenuti fuggiti, hanno precisato fonti della sicurezza yemenita, figurano anche "pericolosi" esponenti di al-Qaeda.

Secondo le stesse fonti, le forze di sicurezza di guardia al carcere, legate all'ex presidente Ali Abdullah Saleh, hanno reso possibile l'evasione dei prigionieri.

L'ex presidente è ritenuto un alleato dei ribelli houthi (sciiti), che combattono per il controllo del Paese contro le forze del presidente Abd Rabbo Mansour Hadi, sostenute dall'Arabia Saudita e dagli altri Paesi sunniti dell'area.

Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003