Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1

Abbiamo 1255 visitatori e nessun utente online

Annunci CT Partner
article-top
Annunci AdSense
article-top

Venezuela, quattro studenti feriti durante le proteste scoppiate dopo uccisione 14enne

Mondo
Typography

Sono almeno quattro gli studenti dell'università venezuelana di Los Andes (ULA), nello Stato di Merida, rimasti feriti nel corso di una manifestazione di protesta per la morte del 14enne ucciso nella vicina regione di Tachira con un colpo di arma da fuoco alla testa durante una dimostrazione.

Il portavoce della direzione Asuntos Estudiantiles dell'ULA, Marcos Pino, ha reso noto che due degli studenti sono stati raggiunti da colpi di arma da fuoco. Uno di loro inoltre è stato ricoverato per essere sottoposto ad intervento chirurgico. Le proteste, ha reso noto il segretario generale della Federazione dei centri universitari dell'ULA, Eloi Araujo, si sono svolte in diverse facoltà dopo che si è diffusa la notizia della morte del 14enne Kluivert Roa, ucciso a San Cristobal dal colpo esploso da un agente della Policía Nacional Bolivariana. Secondo quanto riferito dagli studenti, la polizia dello Stato di Merida è intervenuta per contenere la manifestazione nei pressi delle facoltà di diritto e medicina. Proteste isolate per la morte di Roa si sono verificate anche a Tachira.

Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-oroscopo
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-meteo
Annunci AdSense
sidebar
Annunci AdSense
sidebar
Ti potrebbero interessare anche:
home-2
Annunci CT Partner
home-2
Annunci CT Partner
home-2