Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1

Abbiamo 1137 visitatori e nessun utente online

Annunci CT Partner
article-top
Annunci AdSense
article-top

Francia, Airbus Germanwings si schianta in Provenza: 150 a bordo

Mondo
Typography

Un Airbus A320 della compagnia aerea tedesca Germanwings con a bordo 150 persone, 144 passeggeri e 6 membri dell'equipaggio, è precipitato oggi nella zona del massiccio dell'Estrop in Provenza, nel sud della Francia.

L'aereo era in volo da Barcellona a Dusseldorf. "Avremmo avvistato un corpo che si muove", ha detto il generale David Galtier, il comandante per la regione della Provenza della Gendarmeria nazionale, citato dal sito Haute-Provence Info. Raggiungere in fretta il luogo dello schianto dell'Airbus A320 della Germanwings, ha detto, è necessario "per salvare eventuali sopravvissuti". Una decina di elicotteri sta sorvolando il luogo. Sull'aereo viaggiavano persone di nazionalità tedesca, spagnola, 39 turchi e almeno un belga. Il presidente francese Francois Hollande non ha escluso la presenza a bordo di passeggeri di nazionalità francese.

"Le condizioni dell'incidente, che sono ancora da determinare con precisione, lasciano pensare che non ci sarebbero sopravvissuti", ha detto Hollande precisando di non essere a conoscenza se vi siano abitazioni coinvolte. Il ministro dell'Interno francese Bernard Cazeneuve si è recato immediatamente sul posto, una zona definita dallo stesso Hollande "di difficile accesso". I 16 studenti tedeschi del liceo Joseph Koening di Haltern, tra i 14 ed i 16 anni, erano accompagnati da due insegnanti, che avevano partecipato ad un programma di scambio con l'Istituto Giola di Llinars del Valles, in Catalogna, riferiscono i media spagnoli e tedeschi, precisando che gli studenti avevano alloggiato da famiglie del posto. Il primo ministro francese Manuel Valls ha parlato all'Assemblea nazionale francese e riguardo alle cause del disastro ha detto che "in questa fase non può essere esclusa alcuna ipotesi

LA RICOSTRUZIONE - L'Airbus, riporta il sito Airlive.net, è scomparso dai radar alle 10.39 (le 9.39 ora di Greenwich). Alain Vidalies, sottosegretario ai Trasporti francese, ha dichiarato che l'Airbus aveva lanciato un segnale di avaria alle 10.47 ora locale quando si trovava a una quota di 5mila piedi, in una "situazione anomala". L'incidente è avvenuto "poco dopo" questo segnale. Secondo la ricostruzione dell'amministratore delegato della compagnia low cost tedesca, Thomas Winkelmann, l'aereo ha perso quota per otto minuti prima di schiantarsi. Il contatto tra l'aereo e i controllori francesi, ha ricostruito Winkelmann in conferenza stampa a Colonia, si è interrotto alle 10.53 ora locale, quando il velivolo si trovava ad una quota di circa 6mila piedi. Successivamente, l'aereo si è schiantato.

MISTERO MESSAGGIO SOS - L'Airbus320 non ha lanciato l'Sos prima di precipitare, ha affermato dalla Direzione generale dell'aviazione civile francese (Dgac). "L'equipaggio non ha lanciato il 'mayday' , è stato il controllore di volo a dichiarare l'allarme perché non aveva più contatti con l'aereo". Anche la compagnia Germanwings, nella conferenza stampa a Colonia, ha affermato di non poter dire nulla riguardo al messaggio di Sos perché dalle torri di controllo arrivano "notizie contraddittorie". I rottami dell'aereo sono stati localizzati, ha reso noto il portavoce del ministero dell'Interno francese, Pierre-Henry Brandet. "Alcuni resti di un aereo di linea sono stati ritrovati nella regione di Barcelonnette", ha detto precisando che sono stati "mobilitati importanti mezzi di soccorso".

Il presidente francese, che su Twitter ha espresso alle famiglie delle vittime dell'incidente "solidarietà", ha incontrato il re di Spagna Felipe e la sua consorte, che si trovavano in Francia per una visita programmata. Secondo il quotidiano El Mundo, almeno 42 passeggeri erano di nazionalità spagnola. Il premier spagnolo Mariano Rajoy attraverso Twitter si è detto "sconvolto" dalla "tragedia". "Lavoriamo all'inchiesta insieme alle autorità francesi e spagnole", ha aggiunto. Con le autorità di Spagna, Francia e Germania coopera anche la Commissione europea. Hollande ha poi avuto una telefonata con la cancelliera tedesca Angela Merkel, alla quale ha "espresso tutto il suo sostegno".

Funzionari della Sicurezza tedeschi hanno riferito alla Dpa che "non vi sono al momento prove" che l'incidente sia stato provocato da un attacco terroristico. Merkel, che si è detta "sconvolta per la tragedia" e che ha annullato subito tutti i suoi appuntamenti, ha annunciato che si recherà sul posto domani "per avere un quadro della situazione, per poter parlare con i responsabili in loco". Intanto, un team di esperti dell'ufficio federale tedesco per le indagini sugli incidenti aerei è già partito per raggiungere il luogo del disastro. "Ci auguriamo di poter trovare quanto prima le cause di quanto accaduto", ha affermato la cancelliera tedesca parlando con i giornalisti, aggiungendo di aver concordato con Hollande e Rajoy di fare "il possibile per verificare quanto accaduto e soprattutto per verificare le cause di questa tragedia, proprio perché questo non avvenga mai più. Abbiamo creato una cellula ad hoc per quanto riguarda questo stato di crisi". E infine: "Dobbiamo affrontare questo trauma difficilissimo per il nostro Paese quindi siamo vicini e porgiamo le nostre condoglianze a chi è rimasto coinvolto e alle famiglie".

Il presidente tedesco, Joachim Gauck, ha interrotto il viaggio in America Latina. Fonti del ministero degli Esteri riferiscono che "l'unità di crisi della Farnesina si è immediatamente attivata con la rete diplomatico-consolare per verificare l'eventuale coinvolgimento di italiani". Un testimone, residente della zona, all'emittente Europe 1 ha dichiarato che l'aereo "volava più basso del solito". Ma Thomas Winkelmann, portavoce del Germanwings Management Board ha spiegato che "l'aereo stava seguendo la rotta e volava ad un'altezza adeguata". Il logo della Germanwing, compagnia low cost controllata da Lufthansa, solitamente di colore rosso e giallo, a richiamare i colori della bandiera tedesca, è stato 'listato a lutto' su Twitter ed ora appare di colore grigio e nero. "Non sappiamo ancora cosa sia accaduto al volo 4U 9525. Il mio profondo cordoglio va alle famiglie e agli amici dei nostri passeggeri e dell'equipaggio. Se i nostri timori saranno confermati, questo è un giorno buio per Lufthansa".

E' quanto scrive Carsten Spohr, amministratore delegato della compagnia tedesca, azionista al 100% della Germanwings. Scrivendo dal profilo Twitter del colosso aereo, l'ad poi aggiunge: "Speriamo di trovare sopravvissuti". L'aereo della compagnia low cost tedesca era in servizio da 24 anni, aveva accumulato circa 58.300 ore di volo nel corso di circa 46.700 voli. Era stato consegnato alla Lufthansa nel 1991. L'Airbus A320, riferisce FlightRadar24, è inizialmente salito a un'altitudine di 38mila piedi, circa 13mila metri, per poi discendere e perdere contatto con i radar quando si trovava a un'altitudine di 6.800 piedi. L'aereo era stato recentemente usato per voli in Spagna, Germania, Gran Bretagna e Austria. Domenica pomeriggio aveva effettuato un volo andata e ritorno tra Dusseldorf e l'aeroporto londinese di Heathrow . L'unico precedente di un Airbus A320 precipitato in Francia risale al 20 gennaio del 1992, quando un velivolo di questo tipo si schiantò nei pressi di Mont Sainte-Odile. Il bilancio dell'incidente, come ricorda la stampa francese, fu di 87 morti.

Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-oroscopo
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-meteo
Annunci AdSense
sidebar
Annunci AdSense
sidebar
Ti potrebbero interessare anche:
home-2
Annunci CT Partner
home-2
Annunci CT Partner
home-2