Forza Ragazzi di Corigliano ha iniziato anche la stagione 2015/16
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
14
Sab, Dic
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 676 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

Forza Ragazzi di Corigliano ha iniziato anche la stagione 2015/16

Calcio
Typography

Riprende l'attività della Scuola Calcio. Vari atleti già sono in club importanti e disputeranno gli Allievi Nazionali

La scuola calcio Forza Ragazzi di Corigliano Calabro ha iniziato con il solito piglio anche la stagione 2015/16, che rappresenta il settimo anno di attività per il gruppo presieduto in loco da Valentino Guerriero, quale responsabile del Centro-Sud, e coordinato “spalla a spalla” con il co-responsabile Salvatore Pipieri, che per la scuola calcio Forza Ragazzi ha la referenza nel Centro-Nord Italia.

logo LND Calabria
logo LND Calabria

Su tutti, come sempre, supervisiona patron Rino Gattuso, che ha iniziato quest’anno una nuova esperienza da tecnico del il Pisa. Come nelle ultime stagioni, per quella appena avviatasi Forza Ragazzi prenderà parte a tutte le categorie: dai Piccoli Amici fino agli Allievi. Sul versante del comparto tecnico, non si registrano novità, per tutto resta immutato e sotto il controllo del responsabile del settore mister Franco Celi.

«Ci accingiamo a intraprendere un altro anno di attività con la consapevolezza che possiamo sempre migliorarci – ha riferito l’allenatore – ma è ovvio che il nostro principale obiettivo è formare questi ragazzi affinchè anzitutto comprendano i valori dell’altruismo e del rispetto, oltre alle regole del saper stare insieme. Poi è normale che si punta anche al risultato sportivo, com’è giusto che sia».

A proposito di quest’ultimo aspetto, non si può dire che manchino le novità E’ difatti recente il passaggio di alcuni atleti biancoazzurri ai Giovanissimi Nazionali di Crotone e Martina Franca. Si tratta dei gemelli Casacchia (classe 2002, difensore e centrocampista) e di Cattaneo (classe 2002, mediano), che sono finiti tra i “pitagorici”, e di Algieri (classe 2001, difensore centrale) e Alfano (classe 2001, terzino sinistro) accasatisi invece in Puglia. Bella la parabola anche del classe 2001 Conocchia, che con la famiglia si è trasferito in Germania trovando subito un club che lo ha accolto. Da Forza Ragazzi è arrivata estrema soddisfazione per il volo spiccato da questi giovani atleti cresciuti in riva allo Jonio e allenati dai vari Celi, Curatolo e Iuele.

«Non può che far piacere quando un ragazzo del nostro gruppo inizia una nuova avventura in club più importanti o realtà più quotate – ha commentato Gattuso, che ha fondato la scuola calcio nel 2009 -. E’ la testimonianza che giù in Calabria c’è gente che lavora bene e si impegna per formare piccoli atleti sia caratterialmente che tecnicamente. L’avventura con il Pisa? E’ una nuova sfida, darò il massimo come sempre».

E proprio a proposito di questo nuovo incarico avuto da patron Gattuso, tutto l’entourage della scuola calcio Forza Ragazzi ha voluto cogliere l’occasione dell’apertura della nuova stagione per esprimergli l’in bocca al lupo più sincero.

Johnny Fusca

gemelli Casacchia insieme a Cattaneo
gemelli Casacchia insieme a Cattaneo
Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003