Vettel in pole a Singapore, la Ferrari torna davanti dopo 3 anni
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 519 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Vettel in pole a Singapore, la Ferrari torna davanti dopo 3 anni

Altri Sport
Typography

Sebastian Vettel riporta la Ferrari in pole position. Il tedesco scatterà davanti a tutti nel Gp di Singapore grazie al miglior crono assoluto di 1'43''885 ottenuto in qualifica.

Per il driver di Heppenheim è la prima pole di sempre con la Ferrari, la numero 46 in carriera. Un simile exploit in qualifica mancava dal Gp del Brasile del 2013. Per la rossa, invece, primo posto in griglia a oltre 3 anni di distanza dall'ultimo exploit in qualifica, compiuto nel Gp di Germania del 2012 da Fernando Alonso. Vettel ha rifilato oltre mezzo secondo alla Red Bull dell'australiano Daniel Ricciardo, che completa la prima fila. Terza l'altra rossa del finlandese Kimi Raikkonen, giunto davanti al russo Daniil Kvyat (Red Bull). In difficoltà la Mercedes, che per la prima volta quest'anno non scatterà dalla pole.

Le due 'frecce d'argento' del campione del mondo e leader iridato Lewis Hamilton e di Nico Rosberg occupano la terza fila, rispettivamente in quinta e sesta posizione. A sorpresa, il quattro volte campione del mondo ha staccato di 1''4 Hamilton e di oltre un secondo e mezzo Rosberg. Alle spalle delle due Mercedes scatteranno il finlandese Valtteri Bottas con la Williams e l'olandese Max Verstappen con la Toro Rosso. La top ten è completata dal brasiliano Felipe Massa (Williams) e dal francese Romain Grosjean (Lotus). VETTEL - "E' incredibile. E' solo sabato e il lavoro più difficile sarà domani, ma ora mi godo questo momento", dice Vettel esultando dopo avere centrato la prima pole position con la Ferrari in Ungheria.

"Già da questa mattina sembrava una buona giornata -dice il tedesco in conferenza stampa-, la macchina è fantastica da guidare ed è anche migliorata lungo le qualifiche. Oggi abbiamo davvero fatto il massimo, sono sorpreso dal margine ma credo che oggi sia andato tutto in modo perfetto". "Alla fine ho fatto un giro quasi perfetto. Su questo circuito il giro è così lungo e complicato che davvero è semplice andare un po' oltre o spingere troppo, così quando ho tagliato il traguardo ero davvero molto contento. Siamo in un'ottima posizione, ma come detto è solo sabato e compito principale è domani. Le Mercedes sono veloci e ci sono ovviamente anche le Red Bull, domani sarà dura".

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003