Volley Femminile Serie C: ancora una domenica da dimenticare
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
23
Mer, Ott
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 513 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

Volley Femminile Serie C: ancora una domenica da dimenticare

Volley
Typography

A Torretta contro la Volley Fidelis prestazione totalmente opaca

Volley Femminile Serie C: ancora una domenica da dimenticare
Volley Femminile Serie C: ancora una domenica da dimenticare

 

Doveva essere la sfida al vertice tra le due capolista, Volley Fidelis Torretta che schierava: Won Young in regia, Sposato opposta, De Franco e Cavallaro centrali, kapitan Malena e Cosentino posto 4, Vasapollo libero, completano l'elenco Maida, Gangale, Lettieri, Parise, all. Alfieri e Volley Cosenza che schierava: Mazzuca in regia, Prezioso opposta, Filippelli e Donnici centrali, De Simone e Marsico posto 4, Gallo libero,completano l'elenco Napoli, Salvo E. "L2", Totera, Ruggiero, Falzetta. 1°all. Marco Crispino, 2° Vallotta Antonio, dir.acc. Romy Rizzuto, e invece nel palazzetto dello Sport di Crucoli si è vista solo la formazione ionica. Le cosentine questa volta non ci hanno messo né impegno, né testa, né volontà. Se dovessimo dare un voto diremmo “senza voto” o “non pervenute”.

Non ci sono attenuanti che tengano. Ogni volta che si gioca alla domenica è sempre la stessa storia: si perde malamente. Perché? Sarà per il pranzo domenicale, sarà per la notte tardi del sabato sera, saranno le combinazioni astrali, ma di sicuro c’è che quando si gioca alla domenica si perde quasi sempre. Se lo sta chiedendo l’allenatore, se lo chiede la dirigenza, ma non si capisce come mai non si riesce a dare una sterzata a questa situazione. Altrimenti bisogna andare a pregare a San Francesco o a Santa Teresa che facciano il miracolo di far giocare Mazzuca & company in qualunque giorno della settimana ma non alla domenica. Wong e compagnia, invece, dovevano riscattare l’eliminazione in coppa Calabria subita proprio dalle rossoblu brettie e ci sono riuscite in pieno. 25/20, 25/20, 25/15 i risultati dei tre set che la dicono lunga sull’andamento della partita.

Dopo la bella prestazione del giovedì al palaferraro con la netta vittoria sul Castrovillari ci si aspettava una altrettanto positiva performance. E invece mancanza di umiltà e di concentrazione hanno cancellato quanto di buono si era fatto tre giorni prima. La mancanza di Alessandra Adamo si fa sentire, però non c’è giustificazione quando in campo non si lotta e non si dà l’anima. Ora bisogna riprendere il cammino perché il girone si sta rivelando piuttosto equilibrato e bastano due partite perse per ritrovarsi invischiati nei play out. E poiché nel prossimo turno la Volley Cosenza è attesa a un’altra trasferta domenicale insidiosa a Paola, che vincendo a San Giovanni in Fiore è seconda superando in classifica proprio la compagine di mister Crispino: chi ha orecchie per intendere, intenda.

Negli altri incontri domenicali Paola ha vinto 3 a 1 (23/25, 25/16, 21/25, 21/25) a San Giovanni in Fiore, San Lucido in casa contro la Kermes 3 a 1 (19/25, 27/25, 27/25, 25/17), mentre ieri (sabato) Il Castrovillari ha avuto la meglio sul Crotone per 3 a 2 (22/25, 25/23, 25/12, 23/25, 15/10). In classifica Volley Torretta primeggia con 13 punti, il Medical Team Paola a 11, segue la Volley Cosenza a 10, a 9 San Lucido e Crotone, 6 il Castrovillari e chiudono la Kermes di Spezzano Albanese con 3 e San Giovanni in Fiore ferma a zero punti. Nel girone A pronostici rispettati,Sensation Profumerie Gioiosa vince in casa della Futura Volley 0/3(22/25,23/25,18/25),la Metro Records vince contro il fanalino di coda MymamY 3-0(25/9,25/18,25/15),Costa Viola perde in casa contro la capolista YamamaY Polistena 0-3(19/25,19/25,16/25)ed in fine l'incontro più atteso Cav Gallico-Panificio Colacchio 2-3(25/19,25/13,19/25,21/25,13/15) la classifica dimostra già la griglia "play off e play out"Yamamay Polistana 15,Sensation Gioiosa e Panificio Colacchio 11,Cav Gallico 10,Metro records 7,Costa Viola e Futura 3 , Mymamy 0.

Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003