Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più  leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

CALCIO CROTONE, Nicola aspetta rinforzi
Calcio
Typography

Tecnico "società mi regali altri 'mattoncini' poi ci penso io"

Tecnico "società mi regali altri 'mattoncini' poi ci penso io"

CALCIO CROTONE, Nicola aspetta rinforzi
CALCIO CROTONE, Nicola aspetta rinforzi

CROTONE, 25 AGO - "Mi aspetto dalla società un regalo di altri 'mattoncini', poi l'immaginazione la metto io". Parla così delle attese del mercato Davide Nicola che contro il Verona si trova già in difficoltà per una serie di defezioni tra infortuni e squalifiche. L'allenatore dei calabresi non fa drammi: "Bisogna essere allenatori con l'immaginazione di un bambino che sogna di poter costruire qualsiasi cosa con i mattoncini che ha a disposizione pensando che non siano solo mattoncini ma anche pezzi speciali. Io ho accettato di allenare il Crotone nella consapevolezza che con il lavoro svolto insieme si punta all'obiettivo della salvezza con i mezzi che ci sono". Nicola chiede di non sottovalutare il Verona. "Per me - spiega - non è una neopromossa. Dobbiamo stare attenti perché per noi ogni partita deve essere utile per guardare alla salvezza. Di certo già contro il Milan, nonostante la sconfitta, ho visto una squadra che fa dei movimenti che l'anno scorso abbiamo iniziato a vedere solo dopo 18 giornate".











VISITA IL SITO NUTRILAB