Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più  leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Serie C – La Volley Cosenza vince e agguanta il secondo posto
Volley
Typography

3 a 1 contro la Fisiotonik San Lucido

3 a 1 contro la Fisiotonik San Lucido

Serie C – La Volley Cosenza vince e agguanta il secondo posto
Serie C – La Volley Cosenza vince e agguanta il secondo posto

 

Al cospetto di un numeroso pubblico presente sugli spalti del Palaferraro la Volley Cosenza porta a casa tre punti che le consentono di agganciare al secondo posto in classifica con 19 punti la Medical Team Paola e la We Car Crotone. Contro la Fisiotonik San Lucido è stata una partita combattuta e emozionante. Le due formazioni sono scese in campo decise a portare a casa l’intera posta in tavola. Ne è uscita vincitrice la Volley Cosenza che alla distanza ha dimostrato di avere più esperienza e più determinazione nei momenti decisivi. Nel primo set erano state le ospiti a partire a spron battuto, trovando dall’altra parte un sestetto cosentino contratto che non riusciva a rispettare gli schemi tecnici preparati, tanto da apparire stordito rispetto alle trame di gioco imbastite da mister Monopoli.

Il primo set si chiudeva sul 20/25 con la Volley Cosenza che non riusciva a entrare in partita. Alle difficoltà di entrare in partita di capitan Mazzuca in palleggio, già dal secondo set mister Crispino era costretto a farle subentrare Ilaria Totera, che per fortuna si faceva trovare pronta disputando una buona partita. La musica dal secondo set cambiava anche perché l’intera compagine brettia si capacitava che ogni ulteriore distrazione poteva essere pregiudizievole per l’esito finale. Un risveglio fondamentale e produttivo, con la spinta del pubblico amico. 25/16, 25/22 e 25/22 i successivi tre set e 3 a 1 che hanno consentito alla Volley Cosenza di vincere l’incontro e incamerare l’intera posta in palio. Tra le cosentine grande prova di Maria Daria Filippelli determinante in attacco centrale e a muro. Da segnalare la positiva prestazione anche di Priscilla Prezioso che sta inanellando ottime performance nelle ultime giornate. Sicuramente da migliorare la ricezione che, come dimostrato nelle seconda parte del campionato dello scorso anno, ha ancora ampi margini di ripresa. Nel San Lucido degne di nota le prove di capitan Daniela Mannarino e della palleggiatrice argentina Flores Iriarte.

Nelle altre partite del girone stupisce la facilità con cui la Kermes di Spezzano A. si è sbarazzata della Medical team Paola, un 3 a 0 in meno di un’ora. Ha giocato l’intera partita la seconda brasiliana della Kermes, Sudario da Cruz Nayara, ex superliga brasiliana di serie A, che va ad affiancare l’altra brasiliana Pereira Dos Ajos e le tra bulgare nel roaster spezzanese, e l’esito dell’incontro è significativo. Nulla ha potuto la sola brasiliana del Paola, la Prissilla Cavalcante, contro la neo corazzata Kermes. La We Car supera facilmente in casa la Q8 Spina San Giovanni in Fiore 3 a 0 mentre a sorpresa il Castrovillari è andato a vincere per 2 a 3 in casa della capolista Volley Torretta. In Classifica Volley Torretta 24 punti, We Car Crotone, Medical Team Paola e Volley Cosenza 19 punti, Bioresolve Avolio Castrovillari 15, Kermes e Fisitonik San Lucido 12 punti e fanalino di coda il San Giovanni in Fiore con 0 punti.

Sabato pomeriggio la Volley Cosenza sarà di scena a Castrovillari, contro una squadra in crescendo, in una partita difficile che le ragazze di mister Crispino cercheranno di affrontare con il giusto piglio per conquistare punti importanti.

VIDEO. Ultimo minuto

VISITA IL SITO NUTRILAB

p2

b2

b1

p4

p5

sbevozx_300x250.jpg

roar2_300x250.jpg

Creative iRoar Bundle_300x250

X7_300x250.jpg

x7_limited_300x250.jpg

p6

Banner e logo Volagratis 300 x 250