Napoli: violenza sessuale di gruppo, due arresti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 183 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Napoli: violenza sessuale di gruppo, due arresti

Italia
Typography

Due uomini di 43 e 25 anni accusati di violenza sessuale di gruppo e atti persecutori ai danni di una donna di 28 anni dell'Est europeo sono stati arrestati dai carabinieri di Giugliano in Campania (Napoli).

 

Nel corso di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, i militari dell'arma hanno accertato che i due, entrambi di Giugliano, tra il dicembre del 2015 e i primi di gennaio 2016 avrebbero costretto la donna a subire atti sessuali, minacce, violenze fisiche e psicologiche e comportamenti persecutori (con pedinamenti, appostamenti, controlli, comunicazioni e molestie telefoniche) che hanno provocato nella vittima stati d'ansia e paura tali da indurla a modificare le sue abitudini quotidiane. Il provvedimento restrittivo agli arresti domiciliari è stato emesso dal gip del Tribunale di Napoli Nord.