REGGIO CALABRIA: falsi per gratuito patrocinio, denunce
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 123 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

REGGIO CALABRIA: falsi per gratuito patrocinio, denunce

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Indagini Guardia finanza hanno riguardato persone nella locride

REGGIO CALABRIA, 29 FEB - La Guardia di finanza di Reggio Calabria ha denunciato 34 persone per false dichiarazioni ai fini di ottenere i benefici del gratuito patrocinio. I finanzieri hanno esaminato un centinaio di richieste di applicazione dell'istituto giuridico del gratuito patrocinio da parte di persone residenti nella locride.

I finanzieri hanno riscontrato numerose irregolarità: su circa 100 autocertificazioni esaminate tra la fine del 2015 e l'inizio del 2016, 34 sono risultate non veritiere. E' stata riscontrata l'omessa indicazione dell'effettivo numero di componenti del nucleo familiare; l'omessa indicazione di parte dei redditi percepiti; le false indicazioni sulla situazione anagrafica per consentire di abbattere il reddito complessivo familiare o innalzare il limite reddituale stabilito dalla legge.