Reggio Calabria: perquisizioni, arresti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 470 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Reggio Calabria: perquisizioni, arresti

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Cinque persone sono state arrestate nel corso dei controlli compiuti dai carabinieri nella frazione Gallina a Reggio Calabria.

 

Perquisizioni a Reggio Calabria, arresti
Perquisizioni a Reggio Calabria, arresti

 

Ai controlli hanno partecipato i carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria, un elicottero, due unità cinofile ed i militari dello squadrone eliportato Cacciatori di Calabria. L'operazione è stata decisa dopo la riunione del comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica convocato a seguito dell'omicidio di Giovanni Vilasi, l'imprenditore di 51 anni ucciso in un agguato nella frazione Gallina di Reggio Calabria.

 

Quattro persone sono state arrestate per detenzione illegale di una pistola calibro 7,65 con matricola cancellata. Sull'arma saranno effettuato accertamenti balistici. Una quinta persona è stata arrestata e posta ai domiciliari perchè trovata con 200 grammi di marijuana e 7 piantine di canapa indiana. Complessivamente sono state identificate 252 persone ed eseguite 17 perquisizioni.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003