Roma: anziano si sente male a fermata bus. Resta pozza di sangue coperta da cartoni
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 1456 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

Roma, anziano si sente male a fermata bus: resta pozza di sangue coperta da cartoni

Italia
Typography

In Bangladesh lo avrebbero pulito. Ha commentato così un immigrato 37enne lo spettacolo della pozza di sangue rappreso, lasciato fino a sera alla fermata di Largo Chigi a Roma, che ha lasciato sconvolto chi attendeva l'autobus.

 

Roma, anziano si sente male a fermata bus: resta pozza di sangue coperta da cartoni
Roma, anziano si sente male a fermata bus: resta pozza di sangue coperta da cartoni

 

Per prima una studentessa di mediazione culturale Chiara Pino, che ha detto: "E' assurdo, quella del negozio mi ha detto che le hanno chiesto i cartoni per coprire. Ma possono lasciare tutto così? È successo nel pomeriggio, si è sentito male un anziano ed è arrivata l'ambulanza".

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003