Carmiano (Lecce): bomba contro casa agente penitenziario
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 357 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Carmiano (Lecce): bomba contro casa agente penitenziario

Italia
Typography

Una bomba é stata fatta esplodere la scorsa notte a Carmiano in via Monsignor Paladini, davanti alla villetta in cui abita Maurizio Rucco, di 53 anni, agente di polizia penitenziaria in servizio presso il carcere di Lecce.

 

La deflagrazione, avvenuta intorno alle due, ha provocato danni al cancello d'ingresso e alla struttura muraria. Sull'accaduto indagano carabinieri e polizia penitenziaria. Da accertare se il gesto intimidatorio sia o meno riconducibile all'attività professionale dell'uomo.