Palermo: ragazza scivola da una scogliera e muore
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 227 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Palermo, ragazza scivola da una scogliera e muore

Italia
Typography

Una ragazza di 25 anni, Cecilia Serafini, di Modena, è morta a Palermo dopo essere scivolata dagli scogli della riserva di Capo Gallo, il promontorio che chiude il golfo di Mondello.

 

La tragedia si è verificata nella zona Mezza Luna. A ritrovare il corpo sono stati i sommozzatori dei vigili del fuoco, che hanno scandagliato la zona. La giovane si trovava insieme ad altre due amiche nella zona della riserva e si era attardata per scattare alcune foto. Arrivata fino alla scogliera, alta 30 metri, forse ha perso l'equilibrio ed è scivolata giù. A lanciare l'allarme le altre due amiche. A partecipare al recupero i vigili del fuoco e gli uomini della Capitaneria. Il corpo della giovane è stato trasportato al porto, al molo Quattro venti, per l'ispezione del medico legale.