'Ndrangheta: presi trafficanti di droga
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 531 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

'Ndrangheta: presi trafficanti di droga

Italia
Typography

Oltre un milione di euro in contanti, un lingotto d'oro da un chilo, 180 chili di cocaina e 112 chili di sostanza da taglio.

 

Sono alcuni dei dati dell'operazione 'Mar Ionio' che ieri si è conclusa con l'esecuzione da parte dei carabinieri del comando provinciale di Milano di sei ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal gip su richiesta della Dda di Milano nei confronti di altrettanti pregiudicati. Sono tutti ritenuti i capi, promotori e finanziatori di un'associazione finalizzata al traffico internazionale e allo spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno eseguito perquisizioni domiciliari nei confronti di altre 28 persone in Calabria, Lazio, Lombardia, Piemonte e Sicilia. Le indagini, condotte dal Nucleo Investigativo di Milano, hanno consentito di smantellare il gruppo con la base logistica nel milanese e composto prevalentemente da calabresi vicini a una cosca di Monasterace (Reggio Calabria). Scoperto un laboratorio per il taglio e lo stoccaggio della droga a Sesto San Giovanni.