Uccise figlia appena partorita, arrestata
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 451 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Uccise figlia appena partorita,arrestata

Catanzaro e Provincia
Typography

I carabinieri della Compagnia di Soverato hanno arrestato e posto ai domiciliari una donna ucraina di 32 anni, Marianna Roshka, accusata di avere ucciso il 17 agosto scorso la bambina che aveva appena partorito occultandone poi il cadavere.

L'arresto é stato fatto in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Catanzaro su richiesta della Procura. La donna, che aveva nascosto la sua gravidanza anche al convivente, aveva partorito la bambina in casa.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003