Catanzaro: impiantato un pacemaker-defibrillatore
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 778 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Catanzaro: impiantato un pacemaker-defibrillatore

Catanzaro e Provincia
Typography

Un pacemaker con funzione di defibrillatore (Icd), in grado di riuscire a diagnosticare i parossismi di fibrillazione atriale e prevenire aritmie mortali, è stato impiantato, per la prima volta in Calabria, ad un paziente affetto da scompenso cardiaco, dovuto a disfunzione del ventricolo sinistro e ipertensione arteriosa, obeso, e con diversi accessi al pronto soccorso.

 

Impiantato un pacemaker-defibrillatore
Impiantato un pacemaker-defibrillatore

 

L'intervento di impianto è stato fatto da Antonio Curcio e dall'equipe di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione dell'Università Magna Graecia di Catanzaro. Il trattamento innovativo è stato reso possibile grazie alla Cardiologia universitaria, guidata da Ciro Indolfi. Il defibrillatore impiantato ha una forma caratterizzata da bordi sottili e arrotondati che riduce la pressione sulla cute del 30%. Tale dispositivo, oltre a funzionare da defibrillatore nella prevenzione della morte cardiaca improvvisa è dotato di un nuova tecnologia che consente il riconoscimento in maniera affidabile degli episodi di fibrillazione atriale.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003