CATANZARO: invade campo dopo ammonizione figlio
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 1116 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

CATANZARO: invade campo dopo ammonizione figlio

Catanzaro e Provincia
Typography

Ha inveito contro arbitro in partita torneo regioni Lnd allievi

CATANZARO, 29 MAG - Ha invaso il campo dopo il fischio di un fallo di gioco, con ammonizione, contro il figlio e si è avvicinato inveendo contro l'arbitro, ma è stato raggiunto e allontanato dall'impianto.

Inatteso fuoriprogramma, a Catanzaro, in occasione della partita inaugurale della 55/ma edizione del Torneo delle Regioni organizzato dalla Lega nazionale dilettanti. L'episodio è accaduto durante l'incontro tra le rappresentative della categoria allievi di Calabria e Basilicata che si è tenuto nello stadio del Comitato regionale della Figc del capoluogo calabrese. Ad un minuto dalla fine del primo tempo, con i calabresi in vantaggio per una rete a zero, l'arbitro, per un fallo, ha ammonito un giovane calciatore reggino. E' stato quel punto che il genitore del ragazzo è entrato in campo inveendo contro il direttore di gara. L'uomo è stato bloccato e allontanato. Successivamente è stato identificato. La partita è ripresa regolarmente. Risultato finale Calabria batte Basilicata, 2 a 0.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003