CATANZARO, morto commissario di corsa investito
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 517 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

CATANZARO, morto commissario di corsa investito

Catanzaro e Provincia
Typography

Era ricoverato in rianimazione a Catanzaro dall'11 dicembre

CATANZARO, morto commissario di corsa investito
CATANZARO, morto commissario di corsa investito

 

CATANZARO, 5 GEN - È morto nella tarda serata di ieri Giuseppe Chiarella, il giudice di gara investito da un'auto poco prima della partenza della gara automobilistica "Slalom Città di Catanzaro". L'uomo, di 55 anni, si trovava ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale pugliese dall'11 dicembre scorso. Chiarella era stato investito mentre stava cercando di far rallentare una vettura, risultata non essere registrata e autorizzata come le altre auto storiche che dovevano sfilare e che avrebbe infranto le regole stabilite dall'organizzazione, prima di tutte quella di procedere a velocità moderata. Le indagini della polizia di Stato avevano portato al sequestro della vettura e alla segnalazione del conducente all' autorità giudiziaria per lesioni gravissime. Dopo il decesso di Chiarella l'ipotesi di reato è destinata a mutare in omicidio colposo.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003