CROTONE, indennità a falsi lavoratori,43 denunce
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 158 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

CROTONE, indennità a falsi lavoratori,43 denunce

Crotone e Provincia
Typography

CROTONE Quarantatre persone, l'amministratore dell'azienda e 42 falsi lavoratori, sono stati denunciati dalla Guardia di Finanza di Crotone per truffa aggravata finalizzata al conseguimento di indebite erogazioni previdenziali ed assistenziali e falsità ideologica.

CROTONE, indennità a falsi lavoratori,43 denunce
CROTONE, indennità a falsi lavoratori,43 denunce


 Il raggiro è stato perpetrato, secondo quanto emerso dalle indagini, da un'impresa di pulizie "fantasma" operante nella provincia. L'attività dei finanzieri del Nucleo di polizia tributaria ha permesso di scoprire l'insussistenza dell'azienda.
 Inoltre, gli accertamenti svolti hanno evidenziato la totale assenza della documentazione che comprovasse l'effettivo svolgimento di un'attività economica. L'impresa è risultata essere stata creata ad hoc per consentire ai falsi lavoratori l'indebita percezione di indennità di malattia, maternità e disoccupazione e la fittizia costituzione di contributi pensionistici per un totale di oltre 150 mila euro.