Plati' (Reggio Calabria): fratelli incensurati gambizzati
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 305 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Plati' (Reggio Calabria): fratelli incensurati gambizzati

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Due fratelli Antonio e Michele Barbaro, di 36 e 27 anni, sono stati feriti a colpi di pistola a Platì.

 

Sono stati tre i colpi sparati da una o più persone alle gambe dei due fratelli, entrambi incensurati, che si trovavano nei pressi delle loro abitazioni. Soccorsi e portati in ospedale a Locri, i due fratelli sono attualmente ricoverati nel reparto di Chirurgia ma non sono in pericolo di vita. Sull'episodio indagano i carabinieri del Gruppo di Locri. I due fratelli sono stati sentiti dagli investigatori, ma hanno detto di non sapersi spiegare l'accaduto.