REGGIO CALABRIA coltivava marijuana in casa, arrestato
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 366 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

REGGIO CALABRIA coltivava marijuana in casa, arrestato

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Stupefacente trovato e sequestrato dai Cc durante perquisizione

REGGIO CALABRIA coltivava marijuana in casa, arrestato
REGGIO CALABRIA coltivava marijuana in casa, arrestato

 

REGGIO CALABRIA, 29 AGO - Aveva in casa quattro piante di cannabis indica coltivate in altrettanti vasi e 160 grammi di marijuana già confezionata e pronta per essere venduta. Un uomo di 44 anni, Pasquale Gianluca Trani è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri della Radiomobile di Reggio Calabria con l'ausilio dei militari della Compagnia di intervento operativo del 12/mo Battaglione Sicilia. A seguito di un perquisizione domiciliare in casa di Trani, già noto alle forze dell'ordine, i militari hanno trovato la sostanza stupefacente, in particolare le piante dell'altezza tra un metro e un metro e mezzo, assieme ad un bilancino di precisione. Tutto il materiale, dopo la campionatura necessaria per effettuare le analisi qualitative e quantitative, è stato posto sotto sequestro.