VILLA SAN GIOVANNI (REGGIO CALABRIA), sorpresi con 8 bici rubate, arrestati
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 266 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

VILLA SAN GIOVANNI (REGGIO CALABRIA), sorpresi con 8 bici rubate, arrestati

Reggio Calabria e Provincia
Typography

In manette due extracomunitari, avevano strumenti atti a scasso

VILLA SAN GIOVANNI (REGGIO CALABRIA), sorpresi con 8 bici rubate, arrestati
VILLA SAN GIOVANNI (REGGIO CALABRIA), sorpresi con 8 bici rubate, arrestati

 

VILLA SAN GIOVANNI (REGGIO CALABRIA), 2 NOV - Sottoposti a controllo dai carabinieri, sono stati trovati in possesso di otto mountain bike con evidenti segni di effrazione, denaro contante e strumenti atti allo scasso. Due cittadini gambiani, A.J., di 23 anni, e J.M.A., di 29, sono stati arrestati a Villa San Giovanni dai militari del Nucleo radiomobile della Compagnia. I due sono stati fermati e controllati dai militari nel corso di servizi di controllo straordinario del territorio disposto dal Comando Compagnia carabinieri di Villa San Giovanni finalizzati alla repressione dei reati in genere e con particolare attenzione a quelli di natura predatoria, nonché al contrasto di attività illecite legate allo spaccio di sostanze stupefacenti ed al porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere. In questo ambito sono state denunciate altre tre persone.