REGGIO CALABRIA, no a chiusura aeroporto, protesta
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 477 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

REGGIO CALABRIA, no a chiusura aeroporto, protesta

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Alcune centinaia di persone in corteo. "Scalo non si tocca"

REGGIO CALABRIA, no a chiusura aeroporto, protesta
REGGIO CALABRIA, no a chiusura aeroporto, protesta

 

REGGIO CALABRIA, 19 NOV - "L'aeroporto non si tocca": è lo slogan scandito da alcune centinaia di persone che hanno inscenato a Reggio Calabria una manifestazione, cui ha fatto seguito un corteo, per protestare contro la possibile chiusura dell'"Aeroporto dello Stretto". Dopo il fallimento della Sogas, la società di gestione dello scalo che sta proseguendo sotto curatela fallimentare e davanti all'eventualità che Alitalia abbandoni i collegamenti con Reggio Calabria, si è costituito un comitato spontaneo di cittadini che ha promosso l'iniziativa di protesta allo scopo di sollecitare le istituzioni a riservare una maggiore attenzione nei confronti dell'aeroporto di Reggio Calabria. Sull'aeroporto dello Stretto c'è un nuovo bando dell'Enac il cui esito sarà noto nei primi giorni di dicembre. Due le società in campo. Il futuro dell'aeroporto è quindi legato al risultato di questa gara.