Motta San Giovanni (Reggio Calabria): entra in abitazione con ascia, arrestato
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 406 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Motta San Giovanni (Reggio Calabria): entra in abitazione con ascia, arrestato

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Ha sfondato la porta d'ingresso di un'abitazione e, brandendo un'ascia, ha minacciato per futili motivi le persone che si trovavano all'interno dell'appartamento.

 

Motta San Giovanni (Reggio Calabria): entra in abitazione con ascia, arrestato

 

Francesco Adornato, di 43 anni, noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato e posto ai domiciliari a Motta San Giovanni per violazione di domicilio aggravata, minaccia e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. I carabinieri dell'aliquota radiomobile della Compagnia di Melito Porto Salvo, allertati da una richiesta di intervento giunta al 112, sono riusciti a rintracciare Adornato e a scongiurare possibili ulteriori e più gravi conseguenze nei confronti degli occupanti dell'appartamento preso di mira. I militari hanno sequestrato l'arma.