REGGIO CALABRIA: 'Ndrangheta, 11 arresti. Sequestrato Centro Commerciale
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 173 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

REGGIO CALABRIA: 'Ndrangheta, 11 arresti contro cosca

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Operazione Guardia finanza,sequestrati beni per 210 milioni euro

REGGIO CALABRIA, 12 MAR - La Guardia di finanza di Reggio Calabria ha arrestato otto persone, ed altre tre sono state sottoposte all'obbligo di dimora, perchè accusate di essere affiliate alla cosca di 'ndrangheta dei Piromalli.

Nell'operazione è coinvolto l'imprenditore Alfonso Annunziata della Piana di Gioia Tauro che ha intrattenuto rapporti d'affari con i referenti della cosca. Sono state sequestrate 12 società e beni per 210 milioni di euro tra cui il centro commerciale Annunziata, il più grande della Calabria. Eseguite 26 perquisizioni in Calabria, Campania e Toscana.