REGGIO CALABRIA, avvisi orali a sette minori stranieri
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 208 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

REGGIO CALABRIA, avvisi orali a sette minori stranieri

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Ospiti struttura prima accoglienza, comportamenti aggressivi

REGGIO CALABRIA, avvisi orali a sette minori stranieri
REGGIO CALABRIA, avvisi orali a sette minori stranieri

REGGIO CALABRIA, 4 APR - Il questore di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, ha emesso sette avvisi orali nei confronti di altrettanti minori non accompagnati originari del Bangladesh ospitati in una struttura di prima accoglienza. Gli avvisi nei confronti dei sette minori sono stati motivati dai loro comportamenti aggressivi nei confronti degli operatori del centro e degli altri ospiti. "Non sono tollerabili - ha detto il questore Grassi - comportamenti contrari ai dettami della pacifica e civile convivenza. L'emanazione dei sette provvedimenti di avviso Orale rappresenta la risposta delle istituzioni per la salvaguardia di tutte quelle persone che perseguono i principi dell'accoglienza e della solidarietà".