REGGIO CALABRIA, aumentano turisti ma cala spesa
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 324 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

REGGIO CALABRIA, aumentano turisti ma cala spesa

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Città si conferma meta. Tramontana, servono progetti integrati

REGGIO CALABRIA, aumentano turisti ma cala spesa
REGGIO CALABRIA, aumentano turisti ma cala spesa

REGGIO CALABRIA, 16 MAG - Aumentano sensibilmente i turisti a Reggio Calabria, ma cala in modo altrettanto deciso la spesa sostenuta. E' quanto emerge dai risultati del monitoraggio della Camera di Commercio reggina sui flussi turistici internazionali nella Città metropolitana nel periodo gennaio-ottobre 2016. "In particolare, i viaggiatori stranieri diretti nel territorio reggino - riporta il monitoraggio - sono stati 62 mila, ossia circa un terzo in più rispetto all'anno precedente. In espansione, pur modesta anche i pernottamenti passati dai 607 mila dei primi dieci mesi del 2015 ai 617 mila del 2016 (+1,6%). Tuttavia la dinamica favorevole non sembra aver apportato un adeguato beneficio in termini economici: la spesa dei viaggiatori stranieri si è attestata a soli 24 milioni di euro, contro i 36 milioni di euro dei primi dieci mesi del 2015 (-33%). Per il presidente della Camera di Commercio, Antonino Tramontana "deve proseguire l'impegno per progetti integrati e sinergici di valorizzazione delle risorse".