VIBO VALENTIA. Riduce in schiavitù 15enne, arrestato romeno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 766 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

VIBO VALENTIA. Riduce in schiavitù 15enne, arrestato romeno

Vibo Valentia e Provincia
Typography

La Polizia stradale di Vibo Valentia ha arrestato un giovane romeno, Zorila Ciurar, di 19 anni, con l'accusa di avere violentato ed indotto alla prostituzione, riducendola di fatto in una condizione di schiavitù, una connazionale di 15 anni.

Ciurar aveva convinto la ragazza a trasferirsi dalla Romania promettendole una vita migliore. Una volta giunta in Italia, il 28 settembre scorso, la giovane é stata costretta dal romeno, oltre a subire ripetute violenze sessuali, a prostituirsi.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003

FB Telecomunicazioni - il Centro Tirreno

Feed non trovato
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003

La finestra sullo Spirito - il Centro Tirreno

Feed non trovato
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003

Notizie giuridiche, leggi e sentenze

Feed non trovato
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003