VIBO VALENTIA: Tolgono beni a fallimento, tre denunce
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 98 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

VIBO VALENTIA: Tolgono beni a fallimento, tre denunce

Vibo Valentia e Provincia
Typography

Operazione Guardia finanza nel vibonese, valore 400 mila euro

VIBO VALENTIA, 24 NOV - Avrebbero distratto dal fallimento beni e disponibilità finanziarie per circa 400 mila euro sottraendoli ai creditori.

Per questo motivo tre imprenditori operanti nel settore commerciale sono stati denunciati dai finanzieri della Compagnia di Vibo Valentia per bancarotta fraudolenta. La "sparizione" è stata scoperta grazie a controlli disposti dalla Procura della Repubblica in considerazione dell'entità del fenomeno dei fallimenti in provincia.