M5S a Mattarella, il Rosatellum distorce la democrazia
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 332 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

M5S a Mattarella, il Rosatellum distorce la democrazia

Politica
Typography

Eviti catastrofe istituzionale di Parlamento illegittimo

M5S a Mattarella, il Rosatellum distorce la democrazia
M5S a Mattarella, il Rosatellum distorce la democrazia

1-NOV. Un "suo momento di riflessione è l'unica concreta possibilità per evitare la catastrofe istituzionale di un nuovo Parlamento eletto con una legge illegittima". E' quanto scrive il M5S nella lettera aperta, pubblicata sul blog di Beppe Grillo, indirizzata al presidente della Repubblica Sergio Mattarella in merito al Rosatellum. Legge che - si sottolinea - contiene "evidenti storture sia formali, che sostanziali, non di lieve impatto" ma che "possono avere un effetto dirompente sulla nostra democrazia".