ROMA, Berlusconi, fallimento Pd-M5s, ora tocca a Fi
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 314 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

ROMA, Cav, fallimento Pd-M5s, ora tocca a Fi

Politica
Typography

Messaggio di Berlusconi al coordinatore siciliano Miccichè

 

ROMA, Berlusconi, fallimento Pd-M5s, ora tocca a Fi
ROMA, Berlusconi, fallimento Pd-M5s, ora tocca a Fi

 

ROMA, 19 DIC - "Grandi appuntamenti ci aspettano in Sicilia ed in Italia, a cominciare dalle amministrative di Palermo e Trapani, prossimamente le regionali, e spero al più presto, dopo l'approvazione di una legge elettorale condivisa, le elezioni politiche nazionali. Sono sfide che abbiamo la possibilità, anzi il dovere di vincere, individuando candidati di altissimo livello e portando, dopo il fallimento del PD e di fronte all'inconsistenza politica e amministrativa dei Cinque Stelle, l'unico serio progetto per far rinascere la Sicilia e l'Italia con le nostre idee liberali e riformatrici". E' un passaggio del messaggio che il leader di Fi ha inviato al coordinatore siciliano Gianfranco Miccichè in occasione dell'incontro con i dirigenti locali.