Ligabue, al ciak film Made in Italy
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 169 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Ligabue, al ciak film Made in Italy

Arte e Cultura
Typography

Storia di Riko, protagonista dell'ultimo concept album

Ligabue, al ciak film Made in Italy
Ligabue, al ciak film Made in Italy

ROMA, 12 GIU - Primo ciak per Made in Italy, terzo film di Luciano Ligabue dopo Radiofreccia e Da zero a dieci. Prodotto da Domenico Procacci per Fandango e distribuito da Medusa, stesso titolo dell'ultimo album del rocker, il film vede il ritorno di Stefano Accorsi nei panni del protagonista (dopo Radiofreccia), questa volta con Kasia Smutniak, Fausto Maria Sciarappa, Walter Leonardi, Filippo Dini e Tobia De Angelis. Made in Italy è una dichiarazione d'amore frustrato verso il Paese raccontata attraverso lo sguardo di Riko, il protagonista dell'ultimo concept album di Ligabue. Riko è un uomo onesto che vive di un lavoro che non ha scelto nella casa di famiglia che riesce a mantenere a stento, ma può contare su un gruppo di amici veri e su una moglie che, tra alti e bassi, ama da sempre. Suo figlio è il primo della famiglia ad andare all'università. È però anche un uomo molto arrabbiato con il suo tempo, che sembra scandito solo da colpi di coda e false partenze. (ANSA)