ROMA: esce Suburra, western su Mafia Capitale
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 335 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

ROMA: esce Suburra, western su Mafia Capitale

Arte e Cultura
Typography

500 copie per film di Sollima con Favino, Germano, Amendola

ROMA, 9 OTT - 500 copie, contemporanea in America via Netflix e la scommessa di riportare in sala in Italia il cinema di genere.

ROMA: esce Suburra, western su Mafia Capitale
ROMA: esce Suburra, western su Mafia Capitale

 

E' Suburra, "un western metropolitano", come definisce Stefano Sollima il film che, tratto dal romanzo di De Cataldo e Bonini (Einaudi), affonda nella storia di Mafia Capitale per un "racconto allegorico" su Roma preda di parlamentari corrotti, mafia, clan rom e persino Vaticano. Claudio Amendola, Elio Germano, Pierfrancesco Favino sono i protagonisti del film, in sala dal 14/10.