Francia: sindaco vieta tomba a bimba rom
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 936 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Francia: sindaco vieta tomba a bimba rom

Mondo
Typography

E' polemica in Francia dopo che il sindaco di Champlan, Christian Leclerc, comune a sud di Parigi, avrebbe negato la sepoltura ad una bimba rom.

Secondo la stampa francese la piccola, che viveva in un campo nomadi, è morta il giorno di Natale. Il primo cittadino che aveva motivato la sua decisione con la "carenza di posti" affermando che la priorità per le sepolture viene data a chi paga le tasse locali, oggi smentisce le notizie di stampa. Il premier Manuel Valls: "è una ferita per la Francia".

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003