Attentato dell'Isis a Al Bab, 30 morti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 2095 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

Attentato dell'Isis a al Bab, 30 morti

Mondo
Typography

Assad in visita ad un orfanotrofio cristiano con la moglie

 

Attentato dell'Isis a Al Bab, 30 morti
Attentato dell'Isis a Al Bab, 30 morti

 

ROMA, 26 DIC -Trenta persone sono rimaste uccise in un attentato dell'Isis ad Al Bab, il distretto ad est di Aleppo in mano ai jihadisti. Lo riferisce l'esercito turco. Intanto ieri il presidente Bashar Assad ha visitato un orfanotrofio cristiano nei pressi della capitale Damasco. Le fotografie pubblicate sulla pagina Facebook della presidenza siriana mostrano Assad insieme alla moglie Asma, in piedi con le suore e gli orfani nel sobborgo di Sednaya. I cristiani sono una delle minoranze religiose più grandi in Siria: circa il 10% della popolazione, che prima della guerra contava 23 milioni di persone. Benché abbiano sempre cercati di rimanere a margine del conflitto, l'islamismo sempre più esplicito dell'opposizione ha portato molti cristiani a schierarsi dalla parte del governo di Assad.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003